offerte PosteMobile

offerte PosteMobileNel momento in cui scriviamo L’operatore PosteMobile ha nuovamente reso disponibili e rilanciato molte offerte degli ultimi due mesi. Illustriamo in dettaglio in questo rapido articolo.

Inizia con il Creami Relax100 PosteMobile, un’offerta che offre minuti illimitati a tutti i numeri nazionali, fissi e mobili, 80 GB di traffico internet in 4G che diventano 100 GB dopo un anno dall’attivazione e prezzi per tutte le tasche. Inizia da 10 euro per i primi tre rinnovi, poi passa a 9 euro dal quarto al sesto rinnovo, e infine 8 euro per il settimo rinnovo. L’offerta è disponibile fino al 12 ottobre 2019.

Torna alla promozione Creami prossima PosteMobile, con diversi piani tariffari. Pari illimitato minuti, infatti, Creami prossimo 1 offre 10 GB a 10 euro al mese, Creami prossimi 3 30 GB-30 euro ogni tre mesi, infine Creami prossimi 6 50GB ogni sei mesi.

Da quest’ultimo, vediamo anche il ritorno di PostePay Connect

Un pacchetto che include Postepay Evolution, e l’offerta PosteMobile Connect con un costo di 70 euro all’anno, per poter avere un SMS illimitato e 20 GB di internet mensile. Questa offerta è disponibile fino al 12 ottobre 2019.PosteMobile è un operatore di rete virtuale mobile del Gruppo Poste Italiane dal novembre 2007 e conta più di 3,3 milioni di clienti attivi. Oltre a fornire servizi mobili completi e convenienti per le organizzazioni private e pubbliche, PosteMobile offre una gamma di servizi mobili integrati con servizi di mobile-payment, mobile-banking e mobile-commerce disponibili tramite il gruppo Postale italiano. PosteMobile è la prima soluzione nel mercato italiano per fornire servizi di pagamento mobile, bancario e commerciale. Gli utenti postemobili possono pagare con la loro carta di identità abbonato (SIM) e il pagamento viene addebitato automaticamente dalle loro carte di credito.

Da quest'ultimo, vediamo anche il ritorno di PostePay ConnectDopo un processo di pianificazione molto approfondito, PosteMobile ha iniziato l’implementazione nel maggio 2012 e completato la migrazione nell’ottobre 2012. PosteMobile ha lavorato con Oracle Consulting durante tutto il processo per evitare rischi e garantire la continuità operativa.

“PosteMobile è il primo operatore europeo di telecomunicazioni a migrare con successo Oracle Communications Billing e Revenue Management su Oracle Exadata Database Machine. Oracle Consulting ci ha aiutato a gestire la migrazione in modo sicuro e il più rapidamente possibile mantenendo i dati essenziali per il core business di PosteMobile. Con un cluster Exadata sul sito primario della PosteMobile e i vantaggi delle capacità di Oracle Active Data Guard, siamo in grado di utilizzare pratiche di business continuity molto avanzate. Il successo che abbiamo ottenuto con questo progetto ci ha permesso di estendere il nostro rapporto con Oracle Consulting e di raggiungere una piattaforma di disaster recovery che garantisce continuità aziendale”, ha detto Vincenzo Imbriani, Head BSS, PosteMobile.